2021-22 UEFA Europa Conference League

Articolo: Anteprima e previsioni della Conferenza UEFA 2021-22

I miei fatti di calcio ⇒ Articoli

di Brian Beard | 31 AGOSTO 2021

Anteprima e previsioni della UEFA Europa Conference League 2021-22

Dopo la scarsità del calcio europeo causata dal Covid-19, abbiamo l'eccesso di un'altra ondata di idee UEFA, l'Europa Conference. Una nuova competizione che inizia per il 2021-22 comprende nella prima fase otto gironi da quattro squadre. Le vincitrici dei gironi si qualificheranno seguite dalle seconde classificate degli spareggi e dalle 3rd squadre piazzate.

Pertanto, non importa quale hobby hai iniziato a fare durante la quarantena. Che si tratti di uno sport, giocare ai casinò online con Giri bonus Starburst o normali passeggiate con i cani. I veri tifosi di calcio europei saranno immediatamente interessati a questo nuovo torneo.

Tra i lati positivi, i vincitori ottengono la carota della qualificazione per l'Europa League della stagione successiva, se non si sono già qualificati per l'UCL tramite il loro campionato nazionale. Il rovescio della medaglia è che il numero di squadre in Europa League si ridurrà da 48 a 32, otto gironi da quattro.

La prospettiva iniziale potrebbe considerare la nuova competizione una consolazione, ma una scansione delle squadre che saranno coinvolte vomiteranno alcuni pesi massimi europei e squadre che avranno persone che diranno "chi" o "come si scrive" o da dove vengono .

Se riportiamo la mente agli anni '1950 e al lancio della Coppa dei Campioni e della Coppa delle Fiere, faccende piuttosto elitarie, la UEFA ha almeno gettato la propria rete fiscale più lontano e ha dato alle squadre minori la possibilità di vivere il calcio europeo.

Ci sono alcune squadre davvero buone in questo nuovo torneo, inclusi i precedenti vincitori di trofei d'argento europee come il Tottenham e il West Ham della Premier League. La Roma è arrivata seconda in Coppa UEFA nel 1991 e il Bayer Leverkusen ha vinto nel 1998. Il Ferencvaros era semifinalista nel 1972, mentre il trionfo del Celtic in Coppa dei Campioni risale a cinque anni prima e i rivali dell'SPL Rangers hanno vinto l'ECWC nel 1972.

Il Monaco è arrivato secondo nell'ECWC 1992 mentre il Marsiglia, nel 1993, è diventata la prima e finora l'unica squadra francese a sollevare l'UCL.

La Roma ha perso le finaliste sia in UCL che in Coppa UEFA, mentre il Napoli ha vinto la Coppa UEFA nel 1989 e il PSV ha vinto l'UCL nel 1988, dieci anni dopo aver vinto la Coppa UEFA.

 

GRUPPO A

LASK, Macabbi Tel Aviv, Alashkat, HJK

L'HJK Helsinki è considerato il club più grande della Finlandia ed è l'unica squadra di quella nazione a competere nella fase a gironi dell'UCL, cosa che ha fatto nel 1998 battendo il Metz negli spareggi. Questa è la migliore prestazione europea del club, ma hanno molta esperienza sulla scena europea, quindi insieme a Tel Aviv dovrebbero essere considerati i favoriti per il progresso.

La squadra israeliana è probabilmente la squadra più famosa di quella nazione sulla scena europea e di solito è preminente nel campionato nazionale anche se non ha iniziato bene la stagione in corso, forse prevedibile dopo la qualificazione per il nuova competizione UEFA. Il Maccabi è una delle sole tre squadre israeliane a passare alla fase a gironi dell'UCL.

HJK e Maccabi in testa al gruppo.

 

GRUPPO B

Gent, Partizan Belgrado, Flora, Anorthosis

Il Partizan Belgrado è uno dei nomi più noti del calcio europeo e come club, avendo trascorso tutta la sua esistenza nella massima serie del calcio jugoslavo e serbo, è stato perennemente qualificato per il calcio europeo. La loro migliore prestazione è stata il secondo posto nella Coppa dei Campioni 1965-66. Mi aspetto che il Partizan progredisca insieme al Gent.

Il club belga è stato membro della massima serie del campionato belga per più di 30 anni e la scorsa stagione è arrivato settimo anche se poche sconfitte in meno rispetto alle 13 subite gli avrebbero guadagnato una maggiore ricompensa in termini di calcio europeo.

 

GRUPPO C

AS Roma, Zorya Luhansk, CSKA Sofia, Bodo/Glint

La Roma non è solo la squadra di spicco in questo girone, ma per me è la favorita per vincere il trofeo. Hanno un record fenomenale nel calcio europeo, raggiungendo due finali di Coppa dei Campioni e accumulando un totale di quasi 300 partite in competizioni UEFA per club. Aggiungi il loro manager "speciale", Jose Mourinho e una squadra costellata di stelle; Henrik Mkhitaryan, Edin Dzeko, Rui Patricio e Pedro, oh, sì, e il nuovo arrivato e molto sottovalutato Tammy Abraham e si può apprezzare quanto siano forti i favoriti per vincere l'Europa Conference.

Il CSKA Sofia è sempre stato conosciuto come la "squadra dell'esercito" al di fuori della nativa Bulgaria e al di fuori dei propri confini ha un record abbastanza buono sulla scena europea come l'unica squadra bulgara a raggiungere le semifinali di Coppa dei Campioni, cosa che ha fatto due volte, nel 1967 e nel 1982. Hanno anche raggiunto le ultime quattro posizioni nell'ECWC, nel 1989 quindi Roma e CSKA sono le mie due prime in questo girone.

 

GRUPPO D

AZ Alkmar, CFR Cluj, Jablonec, Randers

Randers è uno dei nomi sconosciuti che gareggiano nella nuova competizione UEFA, il che non sorprende considerando che sono stati fondati solo nel 2003 ma hanno già vinto due volte la Coppa di Danimarca. Sarebbe una buona scommessa seguire l'AZ Alkmar fuori da questo gruppo.

L'AZ ha un buon pedigree europeo e ha vinto due volte l'Eredivisie, l'ultima delle quali nel 2009. Bruno Martins Indi, l'esperto difensore della nazionale olandese ed ex stella del Feyenoord, è probabilmente il loro giocatore più noto. Penso che dovrebbero essere in testa al gruppo e sono un buon grido per raggiungere gli ultimi quattro.

 

GRUPPO E

Slavia Praha, Feyenoord, Union Berlin, Macabbi Haifa

Questo potrebbe essere un gruppo molto affiatato, ma i miei due favoriti per progredire sono Slavia Praha e Feyenoord.

Il club olandese è uno dei club più conosciuti in Europa con un record di risultati europei da eguagliare, oltre a un posto continuo nella massima serie olandese dal 1921, un record migliore persino dell'Ajax o del PSV.

Hanno vinto la Coppa dei Campioni, 1970, in una delle migliori finali che abbia mai visto. Hanno vinto due volte la Coppa UEFA, nel 1974 e nel 2002, e la Coppa Intercontinentale nel 1970.

La vittoria della Coppa UEFA del Feyenoord nel 2002 significa che è ancora l'unico club olandese a vincere un trofeo europeo. Devono essere forti favoriti per aggiungere un secondo nel 2022.

L'esperienza europea dello Slavia li mette alla pari con il Feyenoord come le attese qualificazioni del Gruppo E. Il Praha ha raggiunto i quarti di finale di Europa League, 2018-19, e si è anche qualificato per la fase a gironi dell'UCL 2019-20, solo per il seconda volta nella loro storia. Hanno volato nell'ultimo anno e mezzo e hanno raggiunto di nuovo i quarti di finale di Europa League, nel 2020-21, oltre a superare l'intera campagna nazionale ceca imbattuti. Hanno stabilito un nuovo record nazionale con una serie di 46 partite di imbattibilità, tra il 2020 e il 2021.

 

GRUPPO F

FC Copenaghen, PAOK, Slovan Bratislava, Lincoln Red Imps

L'FC Copenhagen nel 2019 è stato il club scandinavo con il punteggio più alto nella classifica UEFA per squadre, non male per un club fondato nel 1992 e attualmente ha 35 annith nella classifica UEFA. Sono l'unica squadra danese a raggiungere la fase a eliminazione diretta dell'UCL e sono il club di maggior successo di quella nazione nelle competizioni europee a raggiungere la fase a eliminazione diretta dell'UCL quattro volte. Bryan Oviedo, che ha giocato in Premier League con l'Everton, è forse il loro giocatore più famoso con 60 presenze in Costa Rica. Dovrebbero essere considerati i preferiti per progredire da questo gruppo.

Lo Slovan Bratislava dovrebbe competere con il Copenaghen per il primo posto in questo girone. È forse il club più conosciuto della Repubblica Ceca e il più vincente sulla scena europea, essendo diventato il primo club della propria nazione a vincere un trofeo europeo, battendo il Barcellona nella finale ECWC del 1969. Sette anni dopo Slovan fornì sette della squadra cecoslovacca che vinse i Campionati Europei del 1976.

È probabile che il PAOK sia la terza squadra classificata anche se ha abbastanza giocatori di qualità per minacciare il secondo posto, incluso l'ex giocatore del Manchester United, il nazionale giapponese Shinji Kagawa. Il record di marcatori giapponesi nella competizione europea per club Kagawa ha anche giocato 150 partite con il Borussia Dortmund. Potrebbe avere 32 anni ma sarà comunque una minaccia, soprattutto sotto porta.

Lincoln Red Imps, di Malta, lotterà contro tre squadre molto meglio di loro.

 

GRUPPO G

Tottenham Hotspur, Rennes, Vitesse, Mura

As Spurs seduti in cima alla Premier League a fine agosto, penseranno segretamente che questa sia una competizione che possono vincere. Concordo. Nuno Espirito Santo è un tipo di allenatore e allenatore diverso da quello che il club ha mai avuto e penso che il suo approccio, per non parlare di avere un certo attaccante – probabilmente – da selezionare più Son dovrebbe renderlo uno dei due favoriti per il trofeo. Penso che progrediranno facilmente.

Il Rennes è l'altra mia scelta per progredire. Ha vinto il terzo dei trofei della Coupe de France francese di recente nel 2019. Il club ha anche vinto la Coppa UEFA Intertoto nel 2008, insieme. Il loro miglior piazzamento in casa è stato nella stagione ridotta 2019-20, quando erano terzi.

 

GRUPPO H

Basilea, Qarabag, Kairat, Omonia

Il Basilea non è solo uno dei miei club preferiti, una squadra che gioca un calcio divertente ed espansivo, ma anche uno dei miei preferiti per questa nuova competizione UEFA. Otto volte consecutive hanno vinto il titolo nazionale svizzero, che si è conclusa nel 2017 e in Europa hanno raggiunto i quarti di finale dell'UCL nel 1974, più recentemente gli ottavi nel 16. Hanno anche raggiunto i quarti di finale di Europa League proprio all'ultimo anno. Arthur Cabral è probabilmente il loro giocatore più famoso, ma hanno una gemma nascosta nell'ex giovane del Liverpool Liam Miller. Non proprio 2018 Miller, un'ala canadese, è un giocatore che ha mostrato molte promesse sin dal suo debutto professionale in prestito nell'SPL con Kilmarnock. Sicuramente uno da guardare.

Qarabag, di base a Baku ma originario dell'Azerbaigian, non gioca in casa dal 1993 a causa di una guerra in corso. È il primo club azero a raggiungere la fase a gironi dell'UCL, cosa che ha fatto nel 2017-18, e ha giocato più partite UEFA di qualsiasi altro club del proprio paese. Penso che progrediranno insieme al Basilea.

Di Brian Beard, storico associato della Federcalcio

2021-22 UEFA Europa Conference League

PUBBLICITA
Sito di scommesse online Betway
Post Passati
Torna in alto